Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a

News

Accesso alla liberalita' Piave Servizi. Sostegno economico agli utenti domestici con ISEE fino a 15.000 euro

04-12-18

Piave Servizi Srl concede una liberalità per l'anno 2018 a supporto degli utenti domestici residenti con ISEE fino a 15.000 euro.

 

Soggetti beneficiari della liberalità

Hanno diritto all’erogazione della liberalità i nuclei familiari che rispettano tutti i seguenti requisiti:

a) il nucleo familiare ha residenza anagrafica in uno dei Comuni serviti da Piave Servizi S.r.l., presso un’abitazione con un contratto di fornitura idrica attivo;

b) la fornitura idrica fa riferimento in alternativa a:

  • un contratto d’utenza singolo con tipologia uso domestico residente intestato al richiedente (utenza diretta-individuale);

  •  un contratto di fornitura a servizio di un condominio/edificio plurifamiliare titolare di un unico contratto di fornitura in cui risiede il soggetto richiedente (utenza indiretta-condominiale). Ai fini del presente Regolamento si considera utenza condominiale anche l’edificio plurifamiliare con un numero di unità abitative inferiore o pari ad 8 in cui il contratto di fornitura idrica, unico per tutte le unità immobiliari, non è intestato ad un condominio o ad un amministratore di condominio;

c) l'indicatore ISEE del nucleo familiare relativo al reddito dell'anno immediatamente precedente a quello per il quale si chiede l'accesso alla liberalità non supera i 15.000 euro/anno

 

In caso di utenza diretta-individuale, il richiedente avente diritto alla liberalità deve:

  • essere titolare di un contratto di fornitura per il Servizio Idrico Integrato (SII) attivo al momento della presentazione della richiesta con tipologia uso “domestico residente”;

  • avere la residenza anagrafica coincidente con l’indirizzo di fornitura idrica;

  • essere uno dei componenti appartenenti al nucleo familiare ISEE.

 

In caso di utenza indiretta-condominiale, il richiedente avente diritto alla liberalità deve:

  • avere la residenza anagrafica coincidente con l’indirizzo di fornitura idrica del condominio al momento della presentazione della richiesta;

  • essere uno dei componenti appartenenti al nucleo familiare ISEE.

 

Scarica il modulo di presentazione della domanda che andrà consegnata in Comun

entro e non oltre il 31.12.2018.

 



news pubblicata il 04-12-18


<<
<
 ... 34567891011 ... 
>
>>