Piazza Garibaldi 1 - Tel. +39 0422 858900

PEC protocollo.comune.pontedipiave.tv@pecveneto.it

Contrasto: a
Testo:
a a a
Sei in: Biblioteca » Promozione della lettura » Città che legge

Ponte di Piave città che legge

    

Il Comune di Ponte di Piave ha ottenuto il riconoscimento concesso dal Centro per il Libro e la Lettura di Città che Legge 2020/2021.

Il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, promuove e valorizza, con la qualifica di Città che legge, le Amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Attraverso la qualifica di “Città che legge” si riconosce e sostiene la crescita socio-culturale delle comunità attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

“Il riconoscimento prende atto della azioni strutturali che l’Amministrazione mette in campo a favore della promozione della lettura – spiega il Sindaco Paola Roma – Le attività della Biblioteca e i progetti condivisi con le scuole sono consolidati da anni, così come le attività promozionali occasionali. Non mancano le iniziative creative, come ad esempio i “Libroriferi”, punti di scambio libri che negli anni scorsi (ora purtroppo non è possibile per le norme antiCovid) venivano posizionati in estate in luoghi di passaggio del territorio, o quelle a sostegno degli altri attori della filiera del libro, come il recente buono didattico spendibile nelle cartolibrerie del territorio comunale.”

Il fregio di Città che legge concesso dal Cepell vuole anche essere di stimolo affinché le Amministrazioni Comunali perseverino nelle politiche di promozione della lettura. “A questo proposito – precisa l’Assessore alla Cultura Stefania Moro – il prossimo passo sarà la sottoscrizione di un “Patto per la lettura”, un impegno per tutti gli attori che nel Comune a vario titolo si occupano di lettura, quindi non solo Amministrazione Comunale e Istituto Comprensivo ma anche Associazioni Culturali e di Volontariato ed esercizi commerciali; un fronte comune per ribadire l’importanza che un gesto tanto semplice come quello di leggere riveste nella promozione della dignità dell’individuo e nello sviluppo della società”

Questo riconoscimento permette, inoltre, l’accesso a finanziamenti riservati, su progettualità specifiche, nel corso del biennio di validità.

Il giorno 22/10/2021 è avvenuta la sottoscrizione ufficiale del "Patto per la Lettura" con la presenza di alcune importanti realtà ed associazioni del paese.

Il Patto è aperto all'adesione formale di tutti i soggetti che vorranno aderire, cha siano istituzioni, imprese, associazioni di volontariato, privati e singoli cittadini, tramite il compilamento del Modulo adesione da inviare alla Biblioteca comunale.


Per informazioni : Biblioteca: 0422.858948 – E-mail: biblioteca@pontedipiave.com